Home

Stagione del Centenario

Il 5 settembre inizia la compagna abbonamenti del Centenario del teatro Villoresi di Monza

Pubblicato da Teatro Villoresi Monza su Domenica 30 agosto 2020
INIZIA LA CAMPAGNA ABBONAMENTI

COMUNICATO STAMPA

STAGIONE DEL CENTENARIO – 100 ANNI DI TEATRO – 1921-2021

Partirà sabato 5 settembre la campagna abbonamenti per la Stagione Teatrale 2020-2021 al Teatro Villoresi di Monza, una ricorrenza speciale che segna i 100 anni di attività culturale. Per generazioni, infatti, la sala in Piazza Carrobiolo nel centro storico della città è stato un punto di riferimento culturale per il teatro e per il cinema; la Procultura Monzese è stimata per la cura della programmazione del Cineforum insieme ai Padri Barnabiti che, lo scorso anno, hanno scelto di far rinascere il teatro, affidando la direzione artistica a Gennaro D’Avanzo, storico direttore del Teatro San Babila di Milano. Quarant’anni di professionalità ed esperienza al servizio del Teatro Villoresi che oggi, dopo alcuni anni di silenzio, offre ai monzesi una nuova scelta culturale.
Un cartellone di 10 spettacoli in abbonamento, a partire da ottobre, che spaziano tra commedie brillanti, prosa e spettacoli musicali oltre al grande divertimento con la comicità.
Prevista anche la stagione lirica, iniziativa di grande interesse proposta al pubblico di Monza nella formula recitata e cantata con approfondimenti sull’autore e sul contesto storico. “La prima stagione è stata un vero successo, bruscamente interrotto dall’emergenza Covid. Sono passati sette mesi dalla chiusura forzata e il pensiero era di mollare tutto. Ma chi fa teatro da oltre 8 lustri non può abbandonare la sua passione fatta di pubblico e di cultura. Per un teatro privato, come il Villoresi di Monza, che con la pandemia riuscirà ad avere in sala al massimo 180/200 persone anziché 500, programmare è stato un azzardo. Senza finanziamenti, è solo grazie alla volontà e amicizia delle compagnie che apriremo il sipario sul Teatro Villoresi per la stagione del Centenario. Dobbiamo anche considerare il recupero dei quattro spettacoli della scorsa stagione, annullati e già pagati… quindi avremo ancora meno introiti. Confidiamo nel nostro pubblico affezionato per poter iniziare questo percorso ad ostacoli.”(Gennaro D’Avanzo)
Le compagnie calcheranno il palcoscenico con la forza e l’energia di chi non si arrende e conosce il valore della solidarietà tra colleghi. Così, Gennaro D’Avanzo, ha messo in piedi una stagione a percentuale, fatta di divertimento intelligente dosando spettacoli musicali, prosa e commedie brillanti. Il tutto nel rispetto delle disposizioni anticovid.


Si parte da un classico di Alessandro Baricco “Novecento” seguito da “Il Fumantropo”, una novità con la regia di Maurizio Colombi (già conosciuto come autore di musical di grande successo Rapunzel, Peter Pan, We will rock You). Attesissimo il Balletto di Milano con il “Bolero” e immancabili le commedie romantiche. La deliziosa “A spasso con Daisy” con la grande Milena Vukotic, “Sul lago dorato” con Gianfranco D’Angelo e Corinne Clery, “Due dozzine di rose scarlatte” – del mai dimenticato Aldo De Benedetti – proposta dal Teatro di Torino. In cartellone le commedie brillanti “That’s Amore” con il vulcanico Marco Cavallaro, “La cena dei cretini” con Max Pisu e Nino Formicola. Degna di nota la commedia brillante “Minchia Signor Tenente”, il grande successo della compagnia Antonio Grosso che da oltre 10 anni riempie i teatri italiani con più di 300 repliche.
Chiude la stagione il “Derby Cabaret” con Luisa Corna e Maurizio Colombi per uno spettacolo di grandi risate e musica dal vivo.

Per il Teatro Villoresi
il Direttore artistico Gennaro D’Avanzo

Responsabile Comunicazione
 Violetta Serreli 

Tel. ufficio: +39 039.32.45.34
Cellulare: 379.11.42.848 – 340.89.77.040
Orario uffici: da Lunedì a Venerdì 11.00-13.30 / 15.00-18.30
Sabato 11.00-13.30